Novità Prodotti

Netatmo- il Rilevatore Intelligente di Fumo

Netatmo in occasione del CES 2017 a Las Vegas ha presentato due nuovi prodotti per la sicurezza domestica: il Rilevatore Intelligente di Fumo e l’Allarme di Sicurezza per la Casa.

il Rilevatore Intelligente di Fumo di Netatmo se rileva fumo in casa attiva un allarme di 85dB e invia una notifica in tempo reale sullo smartphone dell’utente indicando in quale camera è stato rilevato il fumo, in questo modo il proprietario di casa sa subito se c’è del fumo nella propria casa e può contattare un vicino o i vigili del fuoco per impedire la diffusione dell’incendio, o scappare se si trova nell’abitazione.  Netatmo ha previsto la possibilità di installare più rilevatori nella stessa casa, accessibili tutti dall’App Netatmo Security che consente anche di dare un nome diverso ad ogni rilevatore in base al luogo in cui si trova,come per esempio la camera da letto o il soggiorno. Con la funzione di auto-controllo, il rilevatore è anche in grado di eseguire controlli continui per assicurarsi che tutto funzioni correttamente e invia all’utente rapporti settimanali sull’app.

Il Rilevatore Intelligente di Fumo di Netatmo è alimentato da una batteria la cui durata viene garantita di 10 anni, la stessa raccomandata per i rilevatori di fumo. Prima che la batteria si scarichi completamente, si riceve una notifica sullo smartphone; è inoltre compatibile con Apple HomeKit, quindi si può connettere con altri dispositivi presenti in casa ad esempio, è possibile collegare l’illuminazione intelligente al rilevatore per far accendere le luci di casa se viene rilevato un incendio. Il rilevatore è anche compatibile con IFTTT, piattaforma che permette di collegare centinaia di servizi insieme direttamente dall’app Netatmo Security. Ad esempio, può ricevere una chiamata di emergenza in caso di incendio.

Il rilevatore è un dispositivo wireless e si connette in automatico alla rete Wi-Fi di casa tramite l’app. L’installazione è semplice, in quanto basta fissare il rilevatore alla parete o al soffitto seguendo le istruzioni incluse nella confezione e configurarlo con la propria rete domestica.Un piccolo LED rosso indica il corretto funzionamento del dispositivo e quando questo inizia a lampeggiare con maggiore frequenza è sintomo di qualcosa di anomalo; in ogni caso sono le notifiche inviate allo smartphone a fare la reale differenza e starà poi all’utente decidere se chiamare i soccorsi oppure spegnere l’allarme.

fonte: pianetacellulare.it

 

Editor's Rating

funzionalità
utilità
Previous post

ANTIFURTO PERIMETRALE PER ABITAZIONI

Next post

Come cambia la sicurezza sui treni

redazione

redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.