SCOPRI I PRODOTTI DEDICATI

0003Con “videosorveglianza” si intende l’attività del vigilare – generalmente un luogo o comunque un bene – a distanza, tramite l’utilizzo di telecamere strategicamente posizionate in grado di assicurare la trasmissione di immagini.
Di norma il sistema di videosorveglianza lavora sinergicamente con un impianto di allarme antifurto assicurando in tal modo una protezione completa dell’ambiente, evitando al contempo il problema dei falsi allarmi.
Nel momento in cui il sistema antifurto segnala un’intrusione, la telecamera trasmette le immagini all’operatore che potrà in tal modo verificare l’esistenza effettiva di pericolo, il grado dello stesso e attivarsi per la protezione dell’ambiente e dei suoi occupanti.

I moderni sistemi di videosorveglianza vengono normalmente accoppiati a sensori volumetrici (ossia che captano le variazioni di movimento), acustici o termici che informano in modo automatico il sistema di allarme e, laddove prevista, la “sala operativa” di un istituito di vigilanza che in caso di movimenti sospetti o anomalie potrà attivare le procedure di sicurezza, inviando nel caso una pattuglia per compiere degli accertamenti.
Oltre alla possibilità di un controllo live, il sistema di videosorveglianza permette di registrare le immagini catturate dalle telecamere di modo che possano essere successivamente lavorate per la determinazione delle modalità della violazione e ove possibile per l’identificazione dell’intruso.

Come avremo modo di vedere la moderna tecnologia permette anche all’utente privato di verificare dal suo da computer, tablet, o altro dispositivo mobile l’ambiente videosorvegliato.

Approfondimenti

Il DVR di Videosorveglianza
Videosorveglianza analogica e wireless
Ambiente da proteggere e tecnologia preferibile

 schemaIP